Neural - Terapia

La Neuralterapia è una terapia moderna rivolta soprattutto verso il dolore, efficace e dal risultato immediato.

Il nostro corpo, e in particolare il sistema nervoso, è attraversato da un continuo flusso di informazioni.
Informazioni errate o eccessive possono disturbare o bloccare il corretto funzionamento degli organi. La Neuralterapia rimuove questi blocchi di energia, riabilitando i naturali meccanismi di autoregolazione.

Infatti il nostro organismo si comporta praticamente come un sofisticatissimo computer, nei cui circuiti però possono, per vari motivi, inserirsi dei segnali anomali.
Questi possono indurre il corpo a comportamenti inappropriati o a sindromi dolorose
Tutto ciò, alla fine, può tradursi in dolori cronici e disturbi di ogni genere, in zone del corpo che, in apparenza, nulla hanno a che fare con il problema di origine. Parliamo allora di campi di disturbo.

Campi di disturbo possono essere frequentemente costituiti da:

Ma in pratica in cosa consiste la Neuralterapia?

Nel iniettare i punti patologici con piccolissime quantità di anestetico locale, che possiede appunto un'azione regolatrice sulle fibre nervose

Dove si applica?

Innanzitutto nella sede del campo di disturbo (cicatrici, zone traumatizzate, focolai cronici, ecc.); poi localmente laddove c'è dolore, ed eventualmente in determinati punti critici di regolazione (alcuni corrispondenti a quelli dell'agopuntura), in plessi nervosi, ecc.

Con la Neuralterapia possono essere curati vari disturbi di tipo funzionale.

Segnaliamo:

I risultati possono sembrare prodigiosi: in molti casi si vedono disturbi anche di vecchia data, resistenti ormai a qualunque terapia sparire improvvisamente dopo una prima applicazione.

E a volte non è nemmeno necessario ripetere la terapia: una volta corretto il campo di disturbo, il corpo è in grado di fare da sè tutto il resto.

È una terapia ben tollerata e senza effetti collaterali, e che può benissimo associarsi ad ogni tipo di cura.

Area Privata