Odontoiatria Classica

L'odontoiatria è la medicina che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della terapia medica e chirurgica delle patologie che colpiscono vari tessuti fra cui i denti, le gengive, delle ghiandole salivari, dei tessuti neuro-muscolari e delle mucose orali.

La forma anatomica dei denti, il colore, l'ordine in cui si dispongono nel contesto delle arcate, la forma stessa delle arcate, l'armonia della linea gengivale che gli fa da contorno, sono fattori che contribuiscono a determinare quello che viene definito come un bel sorriso

Per l'aspetto funzionale dobbiamo invece fare riferimento all'occlusione, al modo in cui le arcate dentarie si pongono in relazione reciproca. La qualità dei rapporti di contatto tra i denti interessa le articolazioni temporomandibolari, la muscolatura masticatoria e i tessuti di sostegno. Una malocclusione, ovverosia un cattivo rapporto di combaciamento tra i denti, può influire su altre parti del sistema masticatorio e di quelli collegati alterandone la salute.

Il campo teorico-pratico dell'odontoiatria si è fatto negli ultimi anni talmente vasto che solo un approccio d'equipe è in grado oggi di fornire ai pazienti prestazioni adeguate. Si pensi solo al fatto che una sua branca, l'ortodonzia, che tratta della diagnosi e cura delle malocclusioni, viene da anni insegnata in specifiche scuole di specializzazione post-universitarie il cui corso di studi ha la durata di tre anni.

Area Privata